MISSIONE TWAIN - TEXT ADVENTURE

Avventure testuali

Questo videogioco, realizzato da Marco Corazza nel 1987, è un adventure molto originale. Il protagonista che impersoniamo è uno scienziato che si ritrova su un altro pianeta, totalmente sconosciuto.


Lo scopo del gioco è riuscire a tornare a casa. Bisogna dire che l'eplorazione del pianeta riveste un ruolo cruciale in questo adventure. La musica di Bach in sottofondo è una bella trovata e anche se alla lunga può risultare ripetitiva (non è la sinfonia completa, naturalmente), conferisce una buona atmosfera all'avventura.
La grafica è minimalista ma comunque nel complesso molto gradevole..

Le locazioni sono numerose, così come gli oggetti da raccogliere. Il livello di difficoltà è da subito su un livello medio-alto, il che potrebbe scoraggiare i giocatori meno pazienti o poco esperti di adventure.
Ci vuole infatti molta pazienza per esplorare tutto (si consiglia di annotare su carta tutti i luoghi e le direzioni) e anche intuito e capacità di ragionamento per capire come superare alcuni ostacoli.

Il gioco fornisce diversi aiuti essenziali, attraverso il comando AIUTO che si può impartire da tastiera.

Da segnalare il fatto che sia possibile compiere un numero limitato di spostamenti/azioni, perchè il protagonista dopo un po' si stanca e a quel punto...game over. Alcuni attacchi di animali alieni possono accelerare il consumo di energie. Per evitare questi problemi, ci sono delle accortezze che bisogna avere, tra cui quella di consumare del cibo al momento che si riterrà più opportuno...

Questo adventure è originale per quanto riguarda la necessità di gestire le forze e per alcuni enigmi originali, non sempre basati sull'uso degli oggetti. Il difetto principale è forse il livello di difficoltà medio-alto fin dall'inizio. Comunque, una volta presa dimistichezza con il funzionamento generale delle azioni, il gioco diventa più giocabile.

Attenzione: questo gioco non è stato terminato, ma solo provato. Dunque non è possibile, per ora, redigere una recensione completa.



Attenzione: il link di download qui sopra apre un sito esterno che non è legato ad adventuregate.it

Vorresti provare questo gioco ma non sai come avviarlo? Leggi qui: emulatore videogiochi




Articolo pubblicato in data 28/01/2019